Sei in:/Condizioni generali di vendita
Condizioni generali di vendita 2018-05-07T09:36:08+00:00
  1. DECORRENZA – La presente proposta di acquisto è immediatamente vincolante per il Compratore.
  2. CONDIZIONI – In nessun caso il Compratore potrà invocare dichiarazioni o impegnative assunte da dipendenti o agenti che siano contrarie o difformi a quanto stabilito dalle presenti condizioni. Il prezzo è pattuito per consegna unica.
  3. TRASPORTO ed IMBALLAGGIO – Le spese di imballaggio e trasporto sono a carico del Venditore. La merce viaggia sempre a rischio e pericolo del Venditore a meno che la spedizione non avvenga tramite posta prioritaria.
  4. CONSEGNA – Il termine di consegna deve ritenersi indicativo. Eventuali ritardi, imputabili a cause di forza maggiore, determinano un rinvio del termine del contratto per un periodo di tempo corrispondente a quello dell’evento generatore del ritardo, senza che il Compratore possa risolvere il contratto e rifiutare la fornitura causa il mancato rispetto del termine, o comunque pretendere compensi o risarcimento danni.
  5. DENUNZIA VIZI – Ai sensi dell’art. 1511 c.c., eventuali vizi o difetti di qualità apparenti, devono essere denunciati per iscritto dal Compratore entro otto giorni dalla data di ricevimento dei beni. Nell’ipotesi di accertata esistenza di vizi o difetti, il produttore può, a sua scelta, correggere, accomodare, rifare, sostituire parzialmente o totalmente il prodotto, previa restituzione da parte del Compratore del materiale in Suo possesso.
  6. PAGAMENTO – Il pagamento deve essere effettuato, se non diversamente pattuito, tramite i sistemi disponibili su questo sito.
  7. PENALE – In caso di inadempimento il Compratore sarà obbligato a corrispondere, a titolo di penale ex art. 1382 c.c., il 30% dell’importo lordo dell’ordine, oltre a tutti i costi sostenuti.
  8. FORO COMPETENTE – Per qualsiasi controversia derivante dal presente contratto o comunque ad esso inerente, resta competente in via esclusiva il Foro di Forlì, con espressa esclusione di ogni altro Giudice competente in via ordinaria.